METODOLOGIA

L’intervento di NV in ogni azienda cliente si basa su una metodologia Lean che comincia dall’osservazione sul campo di tutto il processo di produzione, dall’approvvigionamento delle materie prime fino allo stoccaggio delle scorte, passa attraverso l’analisi di tutti gli eventuali elementi a Non Valore Aggiunto (N.V.A.) che dovranno essere eliminati e finisce con la pianificazione tramite la personalizzazione del progetto di conversione Lean alla peculiare realtà aziendale in cui si va ad operare.

La metodologia Lean utilizzata si traduce quindi in un percorso che  verrà strutturato sul piano STRATEGICO – FORMATIVO – OPERATIVO, partendo prima di tutto da un cambiamento culturale volto a:
• creare un’organizzazione che apprende attraverso la riflessione su ciò che fa (Hansei) e sul Miglioramento Continuo (Kaizen)
• costruire un’attitudine grazie a cui essere in grado di fermarsi per riflettere, mettersi in gioco facendo emergere i problemi, analizzarne in profondità le cause radice, decidere di affrontarli proponendo azioni mirate
• fondare la crescita sullo sviluppo delle persone
• generare la cultura di Customer Satisfaction  in ogni postazione di lavoro
 
Si potrà solo successivamente avere un terreno pronto per operare veramente insieme e
passare all’azione sul campo, in cui guideremo  il cliente ad intraprendere il suo proprio programma di Lean Innovation attraverso i seguenti passi logici:

• definizione delle priorità di intervento focalizzate sull’individuazione di criticità e relative cause;
• valutazione del rapporto costo/beneficio per ciascuna azione di miglioramento;
• individuazione di progetti/aree pilota;
• verifica e validazione delle soluzioni “pilota” prima di renderle definitive;
• espansione delle soluzione, degli standard e delle procedure ad altre aree/processi.

Tutti gli step indicati saranno condotti con un costante, sistematico e puntuale approccio della logica PDCA del miglioramento continuo.